Translate

martedì 20 gennaio 2015

Q INSTITUTE ED RQI SOSTENGONO LA MUSICA DELL'ANIMA: ANDREA ZU IN VIAGGIO IN INDIA

Dall'Himalaya allo Sri Lanka per conoscere il popolo indiano attraverso la sua musica.

Parte questa settimana la ricerca on the road del "cercatore di musiche" Andrea Gorgi Zuin (in arte ZU), grazie anche al sostegno fondamentale di Q Institute e Metodo RQI.

Nel suo blog Il Cammino della Musica, e per mezzo di collegamenti radiofonici in diretta, racconterà il popolo indiano attraverso la sua musica.


Questa volta in viaggio con lui, l'illustratore e designer Federico Scano, autore dei disegni del recente libro "La Musica nel Sangue, Viaggio in America Latina" di Andrea Gorgi Zuin (Piazza Editore). I due viaggiatori muniti di videocamera e registratore andranno alla ricerca di musicisti indiani per documentare la loro musica.



Ma la musica, come spiega ZU, "sarà semplicemente la scorciatoia per arrivare all'Essere Umano, alle sue storie, ai colori, agli aneddoti e ai pensieri del popolo indiano". "Cercheremo inoltre l'incontro con i Maestri spirituali ai quali chiederemo un insegnamento da lanciare all'occidente".

ZU viaggerà con un Disco Armonico (HandPan): un recentissimo strumento musicale in ferro dal suono celestiale accordato alla frequenza benefica di 432 Hz, appositamente preparato attraverso l'integrazione delle Biotecnologie Olistiche sviluppate da Marco Fincati e Q Institute. "Servirà come catalizzatore di incontri" dice il musicista, che ha incontrato il Metodo RQI già da un paio d'anni e lo utilizza con successo su di se', e intende quindi promuoverne la conoscenza e l'utilizzo anche attraverso questo viaggio.

Al ritorno dal viaggio è prevista la realizzazione di uno spettacolo multimediale con i suoni ed i racconti del percorso, la creazione di un documentario sonoro e altre sorprese.

E' possibile seguire ogni tappa del viaggio nel blog www.ilcamminodellamusica.it, nei social network collegati e attraverso i collegamenti telefonici settimanali con le radio nazionali ed internazionali che da anni seguono i viaggi di ZU.

CHI E' ANDREA GORGI ZUIN "ZU"
Musicologo, musicista, narratore, viaggiatore, cercatore di musiche.
Da 8 anni dedica la vita al progetto "Il Cammino della Musica", facendo lunghi viaggi nel mondo con la missione di documentare le musiche tradizionali che incontra durante il Cammino. La musica è semplicemente la scorciatoia per arrivare all'Essere Umano, alle sue storie, ai colori, agli aneddoti e ai pensieri di un popolo.

Al ritorno dai viaggi realizzo degli spettacoli multimediali che porto in tournée, e oltre a questi, tengo seminari e workshops nelle scuole e nelle università in Italia e in America Latina. Collaboro con emittenti radiofoniche nazionali (RAI) ed internazionali, mandando le registrazioni che effettuo e i racconti di viaggio. Il mio blog è negli anni diventato un punto di riferimento per viaggiatori e appassionati di musica e tradizioni del mondo. Nelle varie edizioni del progetto ho scritto per riviste del settore musicale come "World Music", Folk Bulletin", "Il Giornale della Musica".

Maggiori informazioni: www.ilcamminodellamusica.it

www.metodorqi.com/libro
 

sabato 13 dicembre 2014

RQI: Il Padre Sole e le frequenze benefiche e dannose

 Il Padre Sole agisce attraverso lo Spirito Santo passando attraverso i 12 segni zodiacali, o se vogliamo chiamarli così i 12 apostoli - che coprono l'intero spettro delle frequenze. Marco Fincati, ideatore del Metodo RQI ce lo spiega in questo video estratto da una sua conferenza tenutasi a San Marino.






RQI: Le Frequenze dell'Universo

Le vibrazioni che formano onde (ossia i numero di giri dell'elettrone nella sua orbita attorno al protone) in tutto l'Universo vanno da 0,1 Hz a 53 GHz.
 www.metodorqi.com/libro







RQI: Tutto è Energia "La Scienza degli Dei" - la Malattia è un Errore Informazionale

La Rivoluzione della teoria della relatività, Max Plankt e la Fisica quantistica: nel 1905 si scopre che Energia e Materia sono la stessa sostanza con forma diversa - tutto è in definitiva energia compressa, i campi magnetici cambiano la loro forma in base alla velocità dell'elettrone. Cambiando la velocità e quindi l'informazione, la materia cambia in maniera automatica.
 www.metodorqi.com/libro







RQI: L’Universo e "La Scienza della Luce"

Marco ci illumina sul funzionamento dell'Universo rivelando le analogie tra la conformazione dell'atomo della fisica newtoniana e quella del Sistema Solare.


 





giovedì 4 dicembre 2014

Q INSTITUTE PREMIA I GENI RIBELLI DELL’ENERGIA: 13 MILA EURO A CHI MOSTRERA’ UN PROTOTIPO FUNZIONANTE “FREE ENERGY”, ANCHE ANONIMAMENTE


Q Institute è il primo istituto al mondo nato per insegnare alle persone come “Auto-Star-Bene” e come rendersi indipendenti e felici - Liberi dal Sistema - in ogni aspetto della propria vita: Salute, Alimentazione, Denaro… ed Energia.

Oltre ad insegnare come utilizzare le più innovative tecnologie interiori per ottimizzare i consumi di energia elettrica, gas, carburanti, e migliorare la qualità dell’acqua, Q Institute ha intrapreso un percorso di ricerca che ha portato a risultati concreti già mostrati “dal vivo”, in tema di Energie alternative e Free Energy. Confrontandosi con le scoperte della scienza di frontiera (quella cui Tesla ha aperto le porte), e misurandosi con progetti e applicazioni pratiche con l’aiuto di “geni ribelli” - che non hanno voluto farsi “imbrigliare” dalle regole del Sistema -  durante il Corso RQI® Ambiente tenutosi lo scorso agosto, è stata già dimostrata la possibilità di produrre piccole quantità di “energia dal vuoto”: senza alcuna forma di alimentazione, dei piccoli circuiti - realizzati con pochi euro di materiali sulla base di ricerche e test avviati circa un anno fa – sono stati mostrati funzionare dal vivo, sfidando le leggi della fisica accademica.

Oltre a questi primi risultati raggiunti da Q Institute è indubbio che tanti scienziati indipendenti si siano misurati finora con le cosiddette tecnologie "Free Energy", ed esistono possibilità concrete che - tra le migliaia di fallimenti e bufale circolanti - qualcuno di essi sia già riuscito ad ottenere energia pulita e libera da fonti innovative, a basso impatto e a basso costo (fusione fredda, energia del vuoto, elettromagnetismo, motori magnetici o gravitazionali…). Finora la scelta di chi ottenga questo grande risultato era ristretta a due possibilità: brevettare la propria scoperta per metterla sul mercato (rischiando di essere però "convocato" dai militari, che controllano ogni pratica inoltrata all’ufficio brevetti, o magari di essere "comprato" dalle lobbies del settore) oppure tenerla ben nascosta nel "garage di casa", evitando di sfruttarla commercialmente e di esporsi troppo per non subirne le conseguenze.

Ora è disponibile finalmente una terza possibilità: Q Institute ha indetto un bando di concorso per ricercatori indipendenti allo scopo di promuovere e valorizzare la ricerca di forme alternative di energia libera e pulita (“Free Energy”) e di elevare il livello di Consapevolezza della Coscienza Collettiva in merito alle concrete possibilità da esse offerte.

Il concorso prevede la premiazione di prototipi funzionanti, suddivisi in 2 sezioni (light free energy e home free energy), e prevede l'assegnazione di Premi in denaro (fino a 13mila euro) e Borse di studio per la partecipazione a Corsi Q Institute, con tutela della riservatezza dei partecipanti, se richiesta. I prototipi rimarranno di proprietà dei partecipanti, e i premi andranno unicamente a finanziarne e accrescerne le possibilità di ricerca.

Il concorso è aperto a ricercatori indipendenti di ogni nazionalità, senza limiti di età nè limiti di alcun genere. E’ ammesso a partecipare qualsiasi prototipo funzionante, basato su qualsiasi tipo di tecnologia o conoscenza, purché rispetti alcune caratteristiche descritte con precisione nel bando, in particolare legate a sicurezza e impatto ambientale.

I ricercatori interessati possono iscriversi entro il 20 marzo 2015, e non è prevista alcuna quota di iscrizione.

Se conoscete qualche possibile interessato, è giunto il momento di convincerlo a fare qualcosa di concreto insieme, per cambiare il mondo!
Il testo completo del bando è disponibile a questo indirizzo:

Ricevi i Video Gratuiti